Programma

“È stata una battaglia di onestà all’interno della coalizione

Primi tre Punti


Tutela dell’ambiente e valorizzazione delle risorse ambientali, con particolare attenzione alla difesa del bene primario che è l’acqua;

1.Revisione dell’attuale PIAR e PER, con l’obiettivo poter dare risposta ai fabbisogni dei cittadini lucani attraverso il coordinamento delle aree programma consentendo l’edificabilità di aree periferiche all’insegna di un piano campagne rivisitato, di ridurre drasticamente gli indici di edificabilità in zone a vocazione naturalistico e , aumentare le aree di fruizione delle coste all’insegna della vocazione naturalista del territorio .

2. Impegno prioritario per la prevenzione del dissesto idrogeologico;

3. Promuovere la realizzazione di interventi di rifacimento, ampliamento e completamento delle reti infrastrutturali

Sviluppo della partecipazione democratica dei cittadini alle scelte amministrative


Formulazione ed attuazione e programma operativo di accompagnamento alla autosufficienza energetica, che permetta alla nostra Regione di riconvertire le attività antropiche estrattive per il tramite della attività innovative che implementi le attività di ricerca e studi con università locali ed enti di ricerca finalizzate alla conversione a nuove fonti energetiche

Prevedere un fondo di accantonamento per le attività di Decomissioning

Attuazione di una politica di “acquisti verdi” da parte degli Enti, al fine di incentivare il riciclaggio dei rifiuti, l’uso di fonti energetiche pulite e quindi la riduzione dell’inquinamento

Realizzazione di una politica di contenimento dei consumi energetici

Moralizzazione della vita pubblica cittadina


Formulazione ed attuazione di un Piano Paesaggistico e faunistico

Adozione da parte dei Partiti al governo della Regione di un codice etico di autoregolamentazione per i consiglieri ed amministratori locali, che impedisca il sopravvento di interessi particolari e l’intreccio politica-affari.

Creazione di una consulta dei giovani e fornitura di spazi e strutture per le attività culturali giovanili.